UNDER 13 BLU: AZZANESE BASKET STEZZANO- CARUGATE 53-56

WhatsApp Image 2020-02-16 at 17.16.18CAMPIONATO UNDER 13, GIRONE BRONZO

AZZANESE BASKET STEZZANO- CARUGATE 53-56

(18-16, 15-14, 12-15, 8-15)

AZZANESE BASKET STEZZANO:  Valtulina 8, Gattoni 2, Lombardoni 10, Bettoni 3, Buccella , Frigeni 6, Stroppa 2, Locatelli 4, Andreoletti 3, Capelli 5, Tourè 5, Scamardella 5. All. Padova Ass. Bertulessi

CARUGATE:  Maggioni 2, Riboldi 2, Caloni , Varisco 12, Fedeli , Maggioni G. 11, Mare 21, Alessi , Ortolina 2, Bonfanti 4 , Zappa 2. All. Perego 

Arbitri: Ghisleni-Teani

Torna a giocare al PalaNozza l’Under 13 Blu che ospita la primatista imbattuta del girone Carugate.

L’inizio è di marca ospite, brava a colpire in velocità con Varisco e Mare. Lombardoni  e compagni nonostante le difficoltà difensive sono bravi a trovare spunti offensivi in velocità, riuscendo nel finale di tempo  a mettere la testa avanti.
Il secondo parziale è sulla falsariga del precedente, con i nero-blu fin troppo distratti in fase di rimbalzo difensivo  , ma con alcuni sprazzi di coinvolgimento collettivo in attacco.

Dopo l’intervallo il match rimane equilibrato, Capelli  e compagni cercano varchi nella statica difesa avversaria e provano a scardinarla alzando il ritmo del gioco sospinti dai tanti amici e tifosi in tribuna, ma le percentuali dal campo non aiutano  e gli avversari rimangono  a stretto contatto , dall’altra parte Mare e ancora Varisco fanno male sfruttando “a pieno” la loro mano più forte.

L’ultimo periodo si rivela decisivo ai fini del match : i nero-blu sprecano troppo a livello di conclusioni, gli avversari sono bravi e cinici a sorpassare con Maggioni  e a prendere un piccolo ma fondamentale break di vantaggio. Tourè  e compagni provano un ultimo tentativo, la formazione milanese si chiude in area concedendo inevitabilmente solo iniziative da media-lunga distanza, ma le percentuali non sono dalla loro e Carugate può cosi festeggiare nel finale la vittoria.

Sconfitta che può far male per i nero-blu nella sua modalità all’interno di un match nel suo complesso ben giocato a livello di attitudine e atteggiamento dal gruppo, ma non deve distogliere dagli obiettivi tecnici e non solo degli Under 13 Blu in questa stagione: avere il coraggio di portare avanti una strada più lunga e difficile , vuol dire avere anche la consapevolezza che quella strada , nel tempo,  potrà dare frutti diversi e  , perchè no, risultati migliori, se si avrà fiducia non solo nella scelta intrapresa ma anche dei compagni che si hanno attorno.

Galleria di foto di Cristina Colombo, buona visione!
BLU BLU NERO BLU!