SCOIATTOLI: DIVERTIBASKET AZZANICA – PEDRENGO 12-12 (19-16)

_MG_2562 TROFEO SCOIATTOLI, SECONDA GIORNATA, GIRONE VALLI

USA DIVERTIBASKET AZZANICA – PEDRENGO 12-12 (19-16)

(0-4, 6-0, 3-4, 2-0, 6-2, 2-6)

USA AZZANICA: Antia, Crippa, Cattaneo, Gabrieli, Zana, Quero, Facoetti, Amadei, Maffia, Premarini, Colombari. Istr. Papetti. Ass. Fratter

PEDRENGO: Foresti, Maestrini L, Maestrini F, Bamba, Giovanzana, Musitelli, Campos, Fenili, Versaci, Rigamonti, Nicoli. Istr. Paris

Seconda partita per i nostri scoiattoli di Azzano e Zanica che, dopo un esordio convincente contro Lussana, non riescono a ripetere l’ottima prestazione di due weekend fa. Al di là del risultato, il gruppo scoiattoli di Pedrengo allenato da Paris ci ha dato del filo da torcere.

Inizio subito in salita: nel primo tempo Cattaneo e compagni non riescono a trovare la via del canestro e quindi, nonostante una buona difesa, gli avversari portano meritatamente a casa i primi 3 punti in palio. La nostra reazione non si fa attendere e, con un Facoetti instancabile, riusciamo a conquistare il secondo tempo e riportiamo la partita in una situazione di pareggio. Il terzo tempo è il più combattuto, ma dopo innumerevoli contese, falli, tiri liberi e contropiedi i nostri avversari riescono a spuntarla con un solo punto di differenza. Dopo la pausa continuiamo a litigare con il canestro ma siamo un po’ più attenti in difesa e questo ci consente di portare a casa il quarto tempo. Nel penultimo tempo Gabrieli sfodera una prestazione tutta grinta (a volte persino troppa, occhio ai falli Greg!) e, con il supporto di Zana, Antia e Crippa, alla fine dei sei minuti il tabellone segna 6 a 2 per noi. Nell’ultimo tempo Premarini e la banda 2011 partono bene ma gli avversari sono bravi a concretizzare qualche tiro ben costruito, perciò, nonostante i numerosi contropiedi del nostro “Speedy Gonzales” Zana e di “mini Bobo” Amadei, Pedrengo vince meritatamente questo tempo.

Alla fine di una partita combattuta e faticosa entrambe le formazioni hanno vinto 3 tempi e, per soli 3 punti di differenza, la vittoria va a noi, ma i nostri avversari si meritano un grande applauso per le belle azioni di squadra che hanno saputo costruire. Per noi partita piena di difficoltà, siamo stati meno concentrati rispetto all’esordio e si è visto, ma siamo un gruppo quasi completamente sotto-età e solo 3 di noi hanno già affrontato il campionato lo scorso anno quindi è più che normale avere alti e bassi… ci aiuteranno a crescere individualmente e come squadra!

DIVERTIMENO (-): le facce abbattute dopo un canestro avversario, forza bimbi, dobbiamo imparare a reagire davanti alle difficoltà.

DIVERTIPIù (+): La reazione e la grinta della seconda metà di partita, bravi, non è facile raddrizzare una giornata storta!

BLU BLU NERO BLU!_MG_2424