PROMO: BREMBATE SOPRA- AZZANESE BASKET STEZZANO 64-56

43322622_1982583455160180_4357124406305095680_nCAMPIONATO PROMOZIONE, TERZA GIORNATA

BREMBATE SOPRA-AZZANESE BASKET STEZZANO 64-56

(19-16, 21-11, 13-16, 11-13)

BREMBATE SOPRA:  Gotti, Gambirasio 2, Mazzoleni 8, Magni, Zanchi 21, Gualandris, Bonfanti, Capelli 14, Roncoroni 12, Salvi 2, Espero,  Marchetti 5. All. Bissola Vice: Esposito

AZZANESE BASKET STEZZANO: Albani 1, Salvi 8, Valota 7,  Padova 14,  Fratter, Salvi L.  4, Shehu, Falco 3, Borlotti 6, Rota, Gariboldi 10, Zanellato 3. All. Lorenzi Vice: Bertazzoni

Arbitri: Coffetti-Missaglia

Nella seconda trasferta consecutiva non riesce  il colpo alla nostra squadra della Promozione, che deve cedere il passo alla quotata Brembate.

La formazione di casa, allenata dall’ex Bissola, e con nuovi innesti di livello (Zanchi e Mazzoleni ) ad un gruppo già collaudato e semifinalista la scorsa stagione, parte subito forte nel primo quarto con Zanchi e Capelli a far la voce grossa, trovando canestri e tiri liberi che permette loro di condurre le danze, nonostante la buona verve di Gariboldi e alcuni tiri aperti tengano le due squadre a stretto contatto.

Il secondo periodo si rivela “fatale”:  Roncoroni e Zanchi sono bravi a trovare canestri di talento, mentre i nero-blu faticano su entrambi i lati del campo a trovare continuità e ritmo, vuoi anche per le troppe palle perse in questo frangente, e nonostante alcuni canestri in serie di Salvi  Brembate ne approfitta per allungare e costruire un break importante, portando le due squadre negli spogliatoi sul punteggio di 40 a  27.

Dopo l’intervallo i ragazzi di coach Lorenzi provano a reagire con Valota che cerca di trascinare i  compagni, aumentando l’attenzione difensiva , ma Roncoroni  è bravo a far mantenere ai giallo -verdi la doppia cifra di vantaggio.

L’ultimo periodo vede le due squadre rimanere in costante equilibrio: Zanellato e compagni cercano di riportarsi sotto, ma la formazione di casa è brava a non scomporsi , salvo poi arrivare nei minuti finali in cui i nero-blu si rifanno sotto grazie ad un’ottima difesa e alcuni canestri nel pitturato che ridanno speranza alla rimonta (con il nostro super pubblico anche in formato trasferta!) , ma  un paio di errori di troppo e le giocate finali di Mazzoleni e Zanchi tolgono le ultime speranze, con la squadra di Brembate che può giustamente festeggiare.

Una partita sicuramente non facile, con troppi alti e bassi nell’arco dei 40 minuti, per poter pensare di poter portare a termine vittoriosamente l’incontro.
Nonostante questo, rimane agli occhi di tutti la voglia di questo gruppo di far bene insieme, portandosi dietro come esperienza fondamentale partite come quella di ieri sera, per poter farsi trovare ancora più pronti nelle prossime partite.

Appuntamento fissato ora per domenica prossima 21 ottobre, dove torneremo  a giocare tra le mura amiche di un PalaNozza  che ci si aspetta di nuovo gremito come non mai ,  contro il pericoloso Scanzo!

Blu Blu Nero Blu!prima di campionato-0107