UNDER 18 NERO : AZZANESE BASKET STEZZANO-TREVIOLO 82-31

IMG-20181007-WA0021CAMPIONATO UNDER 18 , GIRONE 5

 AZZANESE BASKET STEZZANO- TREVIOLO BLU 82-31

(20-10, 29-6, 17-8, 16-7)
 
AZZANESE BASKET STEZZANO: Salvi 6, Maini 11, Belli 12, Marchesi 7, Panzeri, Zanoni 16, Fratter 5, Testa 4, Bertulessi 11, Capelli 3, Merenda 5, Moriggia 2. All. Cattaneo Ass. Albani
 
TREVIOLO: Premoli 4,  Sacchemi 2 , Perico 2, Panzeri , Lupi 1 , Corna 8, Castelli , Tomasi 10, Febbruggia 2, Arpa 2. All. Armandi
 
Arbitro: Finazzi
 
Buona la prima per gli Under18 di Coach Derek Cattaneo!
 
Il gruppo U18 Nero si presenta al primo appuntamento stagionale all’esordio al PalaNozza con  un gruppo quasi immutato rispetto agli anni scorsi, a cui si aggiungono 3 innesti dall’ex gruppo Under 16: Gabri Fratter, Gabri Testa e Moriggia e che con i nuovi Damiano e Riccardo provenienti da società esterne ma che hanno saputo amalgamarsi velocemente nel gruppo.
Ma passiamo alla partita: nei primi 5 minuti a partire meglio sono gli avversarsi (squadra composta interamente da 2002 con qualche 2003)  che entrano più agguerriti e pronti di noi e riescono ad andare meritatamente in vantaggio con il punteggio di 10 – 6 con uno scatenato Tomasi. Il primo time-Out di Coach Derek non si fa attendere e con il cronometro che segna 4:36 alla fine del primo quarto si entra in campo con un atteggiamento diverso, e con un contro-break a nostro favore di 14 – 0  il primo quarto finisce sul punteggio di 20 – 10.
 
Il secondo periodo prosegue sulla falsariga della fine del precedente, riuscendo ad andare con discreta continuità al ferro ( ei 74 tiri totali lo dimostrano), ma nonostante questo Treviolo non si tira certamente indietro  e cerca di mettere in difficoltà i nostri ragazzi, con Corna a trascinare i compagni.
Grazie a Zanoni che sotto canestro fa valere  i suoi centimetri, riusciamo sia ad allungare con il punteggio che ad ottenere secondi possessi su rimbalzo offensivo.
Fratter impone la sua solita (paranormale!) aggressività con vari recuperi, mentre Bertulessi è bravo ad andare al ferro sfruttando il suo uno contro uno.
 
Nota di merito: Mauro Belli, autore di una positiva prestazione….molti sulle tribune si chiedono da dove arrivi la sua aggressività (mai vista fino ad ora)…. leggende dicono che abbia seguito la colazione imposta da Coach Derek!
 
Nel secondo tempo nonostante un Treviolo mai domo, i ragazzi nero-blu si mantengono su discreti livelli di atteggiamento , riuscendo cosi a scappare definitivamente  e chiudere positivamente il match.

Ora , rotto il ghiaccio, i ragazzi avranno di fronte nuove e stimolanti sfide in questo interessante  girone bergamasco-milanese, provando innanzitutto dall’allenamento ad alzare il proprio livello di gioco.

Blu Blu Nero Blu🔵⚫
Adèss…adòss!!!