BASKET TI AMO 2K18 – TORNEO AVIS

Sulla scia della grande edizione di BasketTiAmo 2K18 proseguiamo con un articolo relativo al torneo AVIS.

All’interno della Festa BaskeTiAmo 2k18, abbiamo organizzato con la sezione comunale di AVIS Azzano un Torneo rivolto ai ragazzi degli anni 2000, 2001 e 2002.
Un quadrangolare al quale hanno partecipato: Brembate, Seriana e due squadre miste della nostra societΓ .
VenerdΓ¬ si sono svolte le semifinali, il derby tra le nostre squadre Γ¨ stato vinto da Basket Stezzano. Nell’altra semifinale ha invece prevalso Seriana Basket che ha poi meritatamente conquistato anche la vittoria nella finale di Domenica grazie ad un’ottima organizzazione di squadra ed alla presenza di alcuni elementi veramente bravi. Il terzo posto Γ¨ stato invece vinto dall’Azzanese Basket.
Al termine della finale, Avis ha premiato con una coppa tutte le squadre in base al piazzamento ed i giocatori che, in base al voto degli allenatori, si sono distinti come miglior difensore Simone Marcologno (Azzanese Basket), miglior realizzatore Riccardo Ardizzone (Seriana Basket) ed MVP del torneo Valentino Bertulessi (Basket Stezzano).
A tutti i giocatori, agli allenatori ed ai responsabili di USA DivertiBasket Γ¨ stato dato un gadget di ringraziamento per la partecipazione e l’energia messa in campo per la buona riuscita del torneo.
Avis, da sempre impegnata nella promozione e sensibilizzazione sui temi della donazione di sangue, ha individuato in USA DivertiBasket il partner ideale per organizzare un evento di sport e divertimento che potesse anche essere l’occasione per far conoscere ai numerosi ragazzi presenti ed alle loro famiglie l’importanza del dono.
L’augurio Γ¨ che, vista la buona riuscita, sia solo l’inizio per fare in modo che anche nei prossimi anni si possa realizzare qualcosa insieme, magari il β€œ2Β° Quadrangolare AVIS / USA DivertiBasket …

 

Ecco alcune foto dell’evento e grazie ancora a tutti i partecipanti:

BasketTiAmo 2k18 – torneo AVIS

 

 E ancora ….

 

Il sangue Γ¨ un’esigenza quotidiana che diventa tragica ogni volta che manca, non solo in caso di eventi eccezionali quali terremoti, disastri o incidenti, ma anche e soprattutto nella gestione ordinaria dell’attivitΓ  sanitaria: nell’esecuzione di trapianti e di vari interventi chirurgici, nei servizi di primo soccorso, nelle terapie oncologiche contro tumori e leucemie.
In campo medico, il plasma (90% acqua e 10% proteine) Γ¨ un componente del sangue sempre piΓΉ richiesto e necessario. Oltre all’impiego che se ne fa in medicina generale, viene infatti largamente utilizzato per la composizione farmaceutica dei plasmaderivati (albumina, globuline, fattori della coagulazione, ecc.), veri e propri β€œfarmaci salvavita” necessari alla cura delle malattie del sangue.
Il sangue e i suoi componenti sono quindi presidi terapeutici indispensabili per la vita e purtroppo non sono riproducibili in laboratorio. CiΓ² significa che non esistono ad oggi alternative possibili alla donazione e se vogliamo una SanitΓ  capace di prendersi cura di noi, non possiamo far appello solo sulla scienza e sulla medicina ma dobbiamo dare il nostro contributo.