DIVERTINTERVISTA A SIMONE LORENZI!

MG_6599Inauguriamo a partire da oggi le “Divertinterviste” , rubrica che ci accompagnerà in questo periodo estivo.

Non possiamo che cominciare da lui, il nostro Simone Lorenzi : “enfant prodige” nero-blu, prima come giocatore e poi come allenatore , e figura di riferimento importante del mondo Divertibasket.

Non ha ovviamente bisogno di presentazioni Simone….per cui…bando alle ciance….sotto con l’intervista!

Buona lettura!

-Ciao Simo,  partiamo subito con la prima domanda a bruciapelo: è ufficiale che allenerai tu la nostra prima squadra, anni dopo averla vissuta come giocatore, quali sono le tue sensazioni?431190_3336338458245_1908106010_n

Ciao a tutti!Ebbene sì, è ufficiale che sarò io ad allenare la nostra amata Promozione!!! 8 anni fa iniziai il mio percorso qui come giocatore ed ora allenerò molti dei miei ex compagni…non vedo l’ora!

Sensazioni? Tante e opposte….senz’altro felice ed onorato di allenare la prima squadra del mio paese perché so quanto sia bello vivere certe sensazioni al Palanozza; sono però altrettanto emozionato e, perché no, un po’ intimorito perché non sarà facile ripetere le grandi stagioni passate….. diciamo che qui siamo ormai abituati a grandi soddisfazioni da un po’ di anni, e proveremo a fare il meglio possibile!

E poi vogliamo riempire il Palanozza come non mai: l’entusiasmo coltivato dai nostri mini-atleti e dai più grandi in palestra è stato trascinante e vogliamo che arrivi fino alla nostra, anzi nostre, squadre senior…..ma ci sarà tempo per svelarvi i progetti per la prossima stagione, sono tanti e saranno….contagiosi!

 -Dell’ottimo lavoro fatto da Derek  , dentro e fuori dal campo con la prima squadra, ti porterai dietro qualcosa di particolare?

Assolutamente: Derek è uno degli allenatori giovani (semi giovani dai ehehe..) più capaci e competenti dell’intero panorama bergamasco. In questi tre anni si tende a guardare il risultato sportivo (vittoria prima divisione, semi-finale promo, finale promo) e non a vedere l’immensa mole di lavoro fatta dietro le quinte…ha creato o meglio ri-creato dal nulla la nostra prima squadra, portando di nuovo la gente ad amare questi colori!

Basketiamo2k18  (2 of 267)Persone come Derek sono patrimonio societario e sappiamo benissimo quanto fortunati siamo noi ad averlo ancora nel nostro staff.

Quindi sì, ci porteremo dietro moltissimo del suo lavoro chiaramente con gli aggiustamenti del caso dovuti alle varie aggiunte o perdite in squadra, di cui vi parleremo nelle prossime settimane..

-Andando a più ampio raggio, come responsabile del settore giovanile raccontaci la stagione appena conclusa

La stagione è andata nel migliore dei modi secondo me: ho visto grandissimo entusiasmo e partecipazione da parte di tutti,  e questa è sempre una base di partenza importante. Durante tutto l’anno l’impegno e la presenza sono state altissime, anche nei mesi in cui le verifiche e le interro13524368_10209672370237007_6952491573568066247_ngazioni tenevano i nostri ragazzi in ansia…

Posso anche dire che a mio avviso sia stata la stagione in cui abbiamo lavorato meglio a livello tecnico e sono sicuro che i risultati li vedremo nei prossimi anni se continuiamo con questo impegno e con questa passione.

Ho sempre imparato che il lavoro paga…per cui continuamo cosi, con dedizione, passione e curiosità!

 

-Oltre alla stagione, e il Basket Ti amo , insieme allo staff c’è stato anche il Simo Basket School, il tuo/nostro camp, com’è andata? Abbiamo visto ragazzi e istruttori carichissimi in quei giorni!

Il NOSTRO CAMP senza ombra di dubbio!!!Ciliegina sulla torta dopo una stagione importante per crescita e dopo un Baskettiamo esplosivo. Ogni anno ci sono tanti dubbi sul farlo, sul come farlo ecc…poi però arriva il periodo e siamo sempre elettrizzati.Basketiamo2k18  (209 of 267)

Non so se erano più carichi i ragazzi o i coach, di sicuro ci siamo divertiti davvero tanto, ma grazie all’energia messa dai ragazzi ogni giorno: abbiamo dato tutto, e abbiamo ricevuto ancora di più…Un GRAZIE non basta!!!

-Sia come Prima squadra che come settore giovanile, che obbiettivi ti poni per la prossima stagione?

Domanda da intervistatore alla ricerca dello scoop…!

Abbiamo grandi obiettivi, altrimenti non saremmo qui a dare l’anima ogni anno…. Sicuramente se lo scorso anno siamo stati bravi, il prossimo vogliamo essere superlativi!

A parte tutto vogliamo continuare il percorso di formazione da ragazzi a uomini e poi di giocatori intrapreso da qualche anno.

In pratica vogliamo continuare a crescere insieme ai nostri ragazzi e alle loro famiglie: è un aspetto in cui la società e lo staff crede tantissimo, e faremo il possibile per portarlo avanti, senza mai perdere

Ultima domanda: oltre alle numerose riunioni tecniche con staff e dirigenza in sede, sappiamo che ne fai altre insieme ai tuoi colleghi, ci saranno anche quest’anno (i nuovi istruttori vogliono saperlo :-) ) ?

Ahah chiaramente….! Avremo bisogno di farne un sacco!!! Perciò possiamo fare un 12651309_10207166337811811_7027587629229475945_npiccolo appello a ristoratori e proprietari di bar: siamo dei bravissimi e bellissimi (forse…) ragazzi, aspettiamo proposte per diventare clienti abituali ed aiutarvi a chiudere il locale la sera post allenamenti e partite, perciò…..FATEVI SOTTO!!!

 

Un saluto finale ai nostri lettori!
13427937_10209544155591721_3998111797642529395_n

 Un grandissimo saluto a tutti i nostri ragazzi, cercate di passare una bellissima estate …..anche ogni tanto con il pallone da basket tra le mani , per la nostra gioia ! 

FORZA AZZANESE BASKET STEZZANO!

10346276_602310006563527_8735457110227457105_n