DUE PARTITE IN UNA SETTIMANA PER GLI U18: LUCI ED OMBRE

BASKET TREVIOLO 65 – BASKET STEZZANO 55

(18-11;13-19;16-12;18-13)

Belli, Scamardella, Cassina, Maini (K) 5, Sandrinelli 5, Brembilla, Marchesi 9, Bertulessi 14, Marcolongo 3, Pividori 6, Salvi 13, Capelli. All. Lorenzi e Perolari

Partita infrasettimanale da dimenticare quella degli Under 18 che si schiantano contro una Treviolo molto quadrata e solida su entrambi i lati del campo. L’inizio è da incubo con Longobardi che segna 8 punti di fila e ci costringe subito ad inseguire…e sarà così per tutta la partita! Cerchiamo in ogni modo di cambiare ritmo ma purtroppo non ci riusciamo arrivando per ben tre volte a -1 senza poi fare l’affondo decisivo. La nostra difesa colabrodo condiziona poi un attacco che pare lento ed inefficace riuscendo in rare occasioni a costruire un buon tiro! Solo qualche guizzo di Salvi ed infine una partita molto positiva di Bertulessi ci permettono di stare lì e crederci fino in fondo, purtroppo non basta, vince Treviolo e noi ci facciamo un bel bagno di umiltà….

BASKET STEZZANO 64 – PALL. PALOSCO 36

(21-12;20-11;7-6;16-7)

Belli 9, Scamardella, Cassina 2, Maini (K) 6, Panzeri 3, Sandrinelli 4, Zanoni, Brembilla 6, Marchesi 9, Bertulessi 15, Marcolongo 6, Salvi 4. All. Lorenzi e Perolari

72 ore dopo la sconfitta contro Treviolo scendiamo in campo contro Palosco che proprio contro Longobardi & co. aveva perso di 1…. Ci aspettava una partita difficile, sia fisicamente che mentalmente e così è stata all’inizio. Gli avversari si sono presentati con un quintetto fisicamente molto importante ma i nostri non si sono fatti intimidire e da subito hanno iniziato a difendere e correre in campo aperto. Questo ha canalizzato la partita nel nostro “habitat” e ha reso il tutto più semplice! Nei primi 2 quarti abbiamo prodotto 41 punti tutti in transizione o contropiede, trovando sempre il compagno libero e trovando sempre nuove soluzioni alle contromosse avversarie. Al rientro dalla pausa lunga gli ospiti ci accolgono con una zona che poi non abbandoneranno praticamente più, e dopo un’iniziale difficoltà si vedono le prime azioni corali concretizzate con canestri facili da dentro l’area!!! Finisce 64-36 per noi.

Rimane chiaramente il rammarico per la sconfitta contro Treviolo, a mio modesto avviso non ci siamo proprio presentati in campo perdendo di fatto una grandissima occasione… Ora sotto con gli allenamenti, domenica avremo un’altra partita molto importante, si gioca contro Mozzo al Palanozza!!!

ADESS ADOSS