ESORDIENTI: AZZANESE BASKET STEZZANO- VIRTUS GORLE 14-10

ESO BIG GORLETROFEO ESORDIENTI BIG,  GIRONE BERGAMO 

AZZANESE BASKET STEZZANO-VIRTUS GORLE 14-10

(7-2, 6-8, 10-3, 6-4, 10-6, 2-10)

AZZANESE BASKET STEZZANO: Tortolano, Rozzoni,  Gabrieli, Mangili, Ferrandi Mitrovic, Rossi, Ciobanu, Esposito, Valenti, Cattaneo, Pellizzoli. Istr. Padova Ass. Merli

VIRTUS GORLE: Chboub, Gatti, Marrosu, Mercenaro, Messina, Osaghae, Parapetti, Rebuzzi, Seguini, Semeraro. Istr. Boccafurni

Miniarbitri: Zani-Locatelli

Prossima partita: domenica ore 9.30 a Treviglio con Scuola Basket Treviglio 

Terza partita del trofeo Big per il gruppo 2010 neroblu contro gli amici della Virtus Gorle.

L’inizio  è  per i padroni di casa che  , nonostante qualche errore di troppo in fase di costruzione e di lettura degli spazi, mettono in campo discreta attenzione difensiva che dà loro la spinta per farsi trovare poi pronti in attacco.

Nel secondo parziale c’è il riscatto ospite che conduce le danze fin dai primi secondi di gioco, Mitrovic e compagni sono bravi a rientrare ma nel finale sono ancora i verdi gorlesi a trovare con merito il canestro della minivittoria.

Da qui e nei successivi 3 periodi sono i neroblu a provare ad alzare i ritmi della contesa, trovando maggiore concretezza a livello offensivo, anche con buone soluzioni a livello collettivo, che permette a  Ferrandi e compagni di prendersi le vittorie nei miniparziali.

Nell’ultimo periodo c’è il riscatto della squadra ospite a rendere il match meno amaro, all’interno comunque di una partita assolutamente equilibrata e corretta da parte di entrambe le formazioni.

Partita positiva nell’attitudine per i 2010-11 nella sempre equilibrata sfida con i biancoverdi allenati da Boccafurni, in un match che ha visto maggiore consapevolezza del gruppo in campo e fuori, nonostante gli (inevitabili) errori di questa fascia d’età.

Ora per i neroblu arriva domenica  a Treviglio la sfida con la migliore formazione del girone e non solo: occasione per crescere da sfruttare al 100%! 

DIVERTIMENO: a volte ci intestardiamo nelle scelte….e ne paghiamo sul campo le conseguenze….ok che si impara dagli errori ma…non esagerate!

DIVERTIPIU‘: sappiamo da dove siamo partiti, e sappiamo che i passi e i miglioramenti sono tanto costanti quanto a volte impercettibili in questi mesi….ma continuiamo cosi, in allenamento e poi sì, anche in partita.