Dote sport 2016

14368643_1247295848623860_4636530164372746535_ndaΒ regione lombardia

Torna Dote Sport, il contributo finanziario pensato per le famiglie in condizioni economiche meno favorevoli che intendono far praticare uno sport ai propri figli, fra i 6 e i 17 anni.
La Dote Sport Γ¨ destinata ai nuclei familiari:
– in cui almeno uno dei due genitori (o tutore) sia residente in Lombardia da almeno cinque anni alla data di presentazione della domanda di Dote Sport o comunque entro il 31 ottobre 2016 (scadenza del bando);
– che alla presentazione della domanda siano in possesso di un indicatore ISEE non superiore a € 20.000.
Il nuovo bando Dote Sport prevede la gestione diretta da parte di Regione Lombardia.
Le domande di Dote dovranno essere presentate esclusivamente on line – sul sito www.agevolazioni.regione.lombardia.it – dalle ore 12.00 del 15 settembre alle ore 16.00 del 31 ottobre 2016.
Per poter accedere al servizio Γ¨ necessario essere registrati e validati a sistema, come meglio specificato nel bando allegato.

In questa fase non vi sono documenti da presentare, la domanda Γ¨ un’autocertificazione, ma occorre giΓ  essere in possesso dell’attestazione ISEE in corso di validitΓ  e della preiscrizione o iscrizione al corso sportivo scelto per il minore.
La Dote Sport Γ¨ un rimborso – integrale o parziale – delle spese sostenute dalle famiglie nel periodo settembre 2016 – giugno 2017, per l’attivitΓ  sportiva dei propri figli minori.
Le attivitΓ  devono:
– prevedere il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza;
– avere una durata continuativa di almeno sei mesi;
– essere svolte da associazioni o societΓ  sportive dilettantistiche iscritte al Registro Coni o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva o da soggetti gestori di impianti di totale proprietΓ  di enti locali. Sono comprese le Associazioni Benemerite riconosciute dal CONI.
Ciascuna famiglia potrΓ  beneficiare di una sola dote, del valore minimo di € 50 e massimo di € 200.

Le risorse disponibili per il finanziamento della Dote Sport ammontano a € 2.000.000,00 e sono ripartite per ambiti territoriali corrispondenti alle province lombarde, alla CittΓ  metropolitana e, in funzione della sua specificitΓ , al Comune di Milano in base al numero di minori residenti nelle fasce di etΓ  6/17 anni.
Il riparto delle risorse Γ¨ il seguente:
Province lombarde e Milano cittΓ 

Popolazione 6-17enne residente [1] Riparto risorse (€) Riservata a favore di minori disabili pari al 10% della dotazione (€)
Bergamo 136.852 12,08% 241.594,00 24.159,00
Brescia 152.679 13,48% 269.534,00 26.953,00
Como 67.863 5,99% 119.803,00 11.980,00
Cremona 38.776 3,42% 68.454,00 6.845,00
Lecco 39.266 3,47% 69.319,00 6.932,00
Lodi 25.962 2,29% 45.832,00 4.583,00
Mantova 45.172 3,99% 79.745,00 7.975,00
Milano comune 134.972 11,91% 238.275,00 23.828,00
CittΓ  Metropolitana di Milano 216.076 19,07% 381.454,00 38.145,00
Monza- Brianza 99.895 8,82% 176.351,00 17.635,00
Pavia 55.606 4,91% 98.164,00 9.817,00
Sondrio 20.537 1,81% 36.255,00 3.626,00
Varese 99.254 8,76% 175.220,00 17.522,00
Totale 1.132.910 100,00% 2.000.000,00 200.000,00

[1]Fonte: Elaborazioni EupΓ²lis Lombardia su dati demo ISTAT al 01/01/2015.

La Dote Sport viene assegnata, nei limiti della dotazione finanziaria attribuita ad ogni ambito territoriale, tenendo conto dell’ordine di graduatoria.
Avranno prioritΓ  in graduatoria i nuclei familiari con valore ISEE piΓΉ basso, fino al secondo numero decimale.
Il valore ISEE preso in considerazione sarΓ  quello rilevato dal controllo diretto con le banche dati INPS. A paritΓ  di valore ISEE, si terrΓ  conto della data e ora di invio della domanda di Dote al protocollo regionale attraverso il sistema informativo SIAGE.
Ai minori disabili Γ¨ riservato il 10% delle risorse disponibili. Le domande pervenute per minori disabili che non rientreranno nella quota riservata del 10%, concorreranno comunque, unitamente a tutte le altre, all’assegnazione della Dote Sport.

Per informazioni sul bando Γ¨ possibile:
β€’ consultare il sito www.sport.regione.lombardia.it;
‒ chiamare il numero verde 800.318.318 (da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 21.00 e il sabato dalle 8.00 alle 20.00); In particolare, dal 15 settembre al 31 ottobre sarà attivo sullo stesso numero, da lunedì a venerdì, dalle 9.00 alle 18.00, un servizio specificatamente dedicato al bando Dote Sport.
β€’ scrivere a dotesport@regione.lombardia.it

Per assistenza sull’applicativo informatico da utilizzare per la registrazione e l’invio della domanda – www.agevolazioni.regione.lombardia.it – Γ¨ possibile:
‒ chiamare il numero verde 800.131.151, dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 17:00;
β€’ scrivere a siage@regione.lombardia.it.
Sul sito www.agevolazioni.regione.lombardia.it sono inoltre disponibili i video tutorial riguardanti le modalitΓ  di registrazione e di presentazione della domanda.

Al presente link Γ¨ possibile trovare gli indirizzi degli Uffici Territoriali di Regione Lombardia www.regione.lombardia.it/cs/Satellite
TIPOLOGIA: Agevolazioni
SCADENZA: Temporale
DATA DI PUBBLICAZIONE: 06-09-2016
DATA CHIUSURA: 31-10-2016

Bando dote sport 2016

Brochure Dote Sport 2016

FAQ_Dote Sport_2016_aggiorn_al 9-9-2016

Manuale_Adesione_Bando_Dote_Sport_2016,0

Scheda informativa Bando Dote Sport 2016