PROMO:BRIGNANO- AZZANESE BASKET STEZZANO 48-72

DSC_0702CAMPIONATO PROMOZIONE, GIRONE BERGAMO 2

VISCONTI BRIGNANO- AZZANESE BASKET STEZZANO 48-72

(7-21, 8-13, 18-25, 15-13 )

VISCONTI BRIGNANO: Cedro 1 , Rossoni, Bonardi 7, Tadoldi 10, Andreol 4, Castagna 8, Dogadi Bratti 2, Allevi 3 , Pallotta 4, Possenti 3, Lecchi 5. All. Locatelli Ass. Rota

AZZANESE BASKET STEZZANO: Savi 2, Padova 2, Fratter G. 1, Albani 9, Gariboldi, Valota 3, Beretta 14, Maini 4, Rota 3, Xausa 19, Salvi 12, Fratter P. 3. All. Lorenzi Ass. Cattaneo/Bertazzoni

Arbitro: Rossetti/Fadigati

Seconda trasferta consecutiva per la Promozione che nella sesta giornata di ritorno affronta il Visconti Brignano, ottava forza del campionato.

La formazione di Locatelli è squadra capace di esaltarsi tra le mura amiche , prendendosi anche “scalpi” di lusso e risultando nell’ultimo periodo tra le squadre più in forma.

L’approccio dei nero-blu è comunque positivo nelle battute iniziali: Maini Salvi e Beretta si rivelano subito incisivi per i nostri colori ,costruendo un break importante già nel primo quarto (7-21), nonostante le iniziative del positivo Tadoldi.

Nel secondo parziale Fratter  e compagni mantengono un’ottima attitudine difensiva , nonostante le iniziative di Castagna e Possenti per i giallo-blu, ma non riescono  a ritrovare il ritmo e le percentuali dei primi dieci minuti : alcune conclusioni da media distanza e canestri a campo aperto riaprono la forbice fino al 34 a 15 con cui i ragazzi di Simo Lorenzi vanno negli spogliatoi.

Dopo la pausa Brignano prova a ridurre il gap  ma Beretta e Salvi  aprono un altro mini-break a favore degli ospiti che allungano definitivamente con numerosi giocatori a turno protagonisti a livello offensivo. I padroni di casa nonostante la distanza tra le due formazioni non demordono e trovano spunti positivi in attacco con Andreol dalla media e il classe 2003 Lecchi in penetrazione.

L’inizio dell’ultimo parziale è tutto per la formazione brignanese che  con le triple di Bonardi e Tadoldi recupera parte dello svantaggio , i nero-blu non ci stanno  e nel finale Xausa e Albani ben supportati dai compagni allungano ulteriormente fino al 48-72.

Il buon approccio al match, la qualità difensiva del primo tempo e la capacità del gruppo di concretizzare in vari momenti ha permesso a Savi e compagni di costruire minuto dopo minuto una vittoria tutt’altro che scontata.

La decima vittoria consecutiva mantiene invariato il vantaggio sulle inseguitrici Valtexas e Coccaglio, ora continua il percorso del gruppo che tornerà venerdi 28 febbraio al PalaNozza per affrontare un’altra avversaria insidiosa, l’Arzago formazione dal roster lungo esperto e di talento che all’andata mise in grande difficoltà i nostro: i nero-blu dovranno mantenere l’attitudine delle ultime partite per mantenere l’imbattibilità del PalaNozza di fronte ai nostri super tifosi!

BLU BLU NERO BLU! DSC_0776