Prima Divisione: Azzanese Basket – A.Dil.Pall.Mafalda 63-58

Due su due.
Battuta la capolista sia all’andata che al ritorno. Nonostante la brutta sconfitta contro Excelsior. Nonostante l’assenza del capitano. Nonostante non ci sia Fore. Nonostante l’infortunio del Borlo.
Ci siamo, e questo lo avevamo capito all’andata; possiamo giocarcela con chiunque ma anche perdere contro chiunque, se non siamo NOI al 100%.
Oggi c’è stata grinta, decisione, voglia e soprattutto molti “attributi”.
Il primo quarto inizia un po’ in sordina, con gli avversari che spingono soprattutto dalla lunga distanza (4/6 da tre) e noi che teniamo testa. 19-18 per noi e avanti nel secondo parziale, fintanto che la mira non si guasta e Mafalda prende piano piano il passo di gara. All’intervallo, nonostante si lotti e si combatta, siamo sotto di uno.

Il terzo quarto, che solitamente ci è amico, è invece avverso, almeno all’inizio. Si rischia un po’ e nonostante i 7 punti di Bobo nel quarto, siamo ancora più giù, anche se solo di 3 punti.

L’ultimo parziale è decisivo; a quel punto le due G possono fare la differenza: Grinta e Gambe (non quella del Borlo, ovviamente).
La tenacia dei ragazzi di coach Derek si tramuta in una piccola “remuntada” che rimette la gara sui giusti binari, con sorpasso e mantenimento del vantaggio nei minuti finali fatti in apnea. Pubblico e panchina restano in ansia ma alla fine esce solo un coro unanime di gioia.

Ancora una vittoria contro la capolista, ancora una partita da grande cuore dell’AZB. Si ritorna solitari al secondo posto a poche partite dal termine.
Una vittoria che non ci deve far dimenticare che per vincere dobbiamo essere NOI al 100%. Niente scuse, niente cali.

Mercoledì di nuovo sul parquet.

Top Scorer:
Bobo 15
Val 13
Pippo 9
Gian 8
Borlo 6
Claudio 5
Domi 3
Tia 3
Avo 1