ESORDIENTI: N.P. ADDA-DIVERTIBASKET NERO 21-70

WhatsApp Image 2020-01-24 at 18.38.58TROFEO ESORDIENTI COMPETITIVO, GIRONE GOLD

NUOVA PALLACANESTRO DELL’ADDA- DIVERTIBASKET NERO 21-70

(9-16, 4-14, 6-26, 2-14)

N.P. ADDA: Russi, Boccafoli, Alcozer, Erba, Galli, Brambilla, Sfasciamuco, Lisi, Bettoni, Clavenna, Arelli, Mara. Istr. Perrone

DIVERTIBASKET NERO: Scamardella, Cividini, Stroppa, Negroni, Artaldi, Martino, Fumagalli, Sandrinelli, Previtali, Mondinelli, Frigeni, Pividori. Istr. Padova Ass. Zani

Miniarbitro: Timis R.

Terzo turno di campionato nel girone Gold per gli Esordienti Nero ospiti della Nuova Pallacanestro dell’Adda allenati da Gaia Perrone.

Il primo periodo è divertente e anche equilibrato: Fumagalli e compagni provano a fare il ritmo, ma Cassano sà rispondere con un paio di canestri di Boccafoli e della forte Bettoni.

Nei secondi dieci minuti i 2008 Nero dopo un inizio condito da tanti errori in fase conclusiva, prendono le misure con il canestro : la buona velocità di palla e corsa permette cosi loro di allungare sul 30 a 13, ma i padroni di casa non demeritano certo in questa prima parte per qualità del gioco e spazi.

Dopo la pausa lunga i nero-blu prendono definitivamente il largo grazie ad una discreta attitudine difensiva e buone soluzioni offensive , Cassano pur trovando positivi spunti offensivi fatica a contenere il ritmo degli ospiti che scappano via nel punteggio.
Nell’ultimo parziale è positivo l’atteggiamento di Previtali  e compagni che cercano a difesa schierata soluzioni di squadra (con qualche tiro da fuori di troppo però…), dall’altra parte Galli e Brambilla provano a contenere  il distacco con un paio di belle giocate ma non basta.

Discreta prova per la formazione nero-blu, brava ad avere all’interno dei quattro periodi volontà non solo di correre con maggiore qualità, ma anche di passarsi la palla e trovare in vari momenti il compagno più libero: ora sotto con il “derby” con Excelsior, rivale di tante battaglie negli ultimi due anni tra campionato e torneo, ma soprattutto un’altra bella occasione di confronto…sfruttiamola!

DIVERTI MENO (-): il fare canestro in velocità è un premio tanto per il singolo quanto per la squadra…abituamoci fin dall’allenamento!

DIVERTI PIU’ (+): il vedervi parlare in difesa e l’atteggiamento e l’attitudine a giocare insieme nel secondo tempo.

BLU BLU NERO BLU!