PROMO: BOCA BASKET -AZZANESE BASKET STEZZANO 54-68

_MG_9874PROMOZIONE, 2° GIORNATA RITORNO

BOCA BASKET -AZZANESE BASKET STEZZANO 54-68

( 17-23, 14-14, 13-10, 10-21)

BOCA BASKET: Manni 4, Sarubbi 7, Oulahyane , Coletti 5, Gaiti 15, Avino 5, Pezzotta 8, Donizzetti 1, Ongaro 5, Poloni, Paolini 5. All. Gimondi Ass. Angioli

AZZANESE BASKET STEZZANO: Albani 5, Salvi 13, Savi 6, Foresti 2, Fratter 3, Padova 2,Rota 1, Salvi, Xausa 10, Beretta 13, Gariboldi 11, Maini 2. All. Lorenzi Ass. Cattaneo/Bertazzoni

Arbitri: Spozio-Agazzi

Seconda di ritorno per la Promozione che è “ospite” del Boca Basket alla palestra Carnovali di Bergamo.

I padroni di casa ben allenati da Gimondi sono una formazione capace di esaltarsi tra le mura amiche, potendo contare su un interessante mix di esperienza e giocatori con trascorsi anche in categoria superiore.

L’inizio vede le due squadre giocare molto in velocità sfruttando rapidi missmatch o scarichi sulle penetrazioni, minuto dopo minuto i nero-blu riescono a mettere la testa avanti con un paio di buone giocate a campo aperto, Boca prova a rimanere in scia sfruttando una buona verve offensiva con Coletti Sarubbi e Ongaro, ma sono Salvi e  compagni a chiudere positivamente i primi dieci minuti (17-23).

Nel secondo parziale i nero-blu faticano a trovare ritmo in velocità , vuoi per gli spazi stretti della palestra vuoi per merito della buona presenza difensiva dei padroni di casa, ma riescono  nella parte centrale a trovare con Gariboldi  e Foresti  le giocate per allungare fino a raggiungere la doppia cifra di vantaggio. Nel finale di tempo Boca si rifà sotto sfruttando il bonus ospite e una buona precisione dalla lunetta per avvicinarsi, e si va alla sirena con i nero-blu avanti di 6 lunghezze.(31-37)

Dopo l’intervallo il match vive di un tira e molla costante, con  la formazione bianco-verde che cerca l’aggancio con i canestri di Manni Avino e Pezzotta, a cui rispondono dall’altra parte Maini e Fratter in un match che si fa più nervoso e spezzettato (44-47).

A dieci minuti dalla fine l’esito dell’incontro è aperto ad ogni pronostico , i padroni di casa provano l’aggancio ma i ragazzi di Lorenzi rispondono presenti nella metàcampo difensiva, contenendo gli 1 c 1 avversari, dall’altra parte Xausa e Beretta sono bravi a a concretizzare buone giocate offensive di squadra  per costruire nel giro di 3 minuti il break decisivo dell’incontro e andare oltre la doppia cifra di vantaggio.
Boccaleone prova a recuperare alzando l’intensità difensiva recuperando qualche pallone, e Gaiti con due triple consecutive prova a riaprire l’incontro ma  i nero-blu sono bravi (bravini…viste le percentuali…!) a chiudere dalla lunetta il match e portare a casa la vittoria. Applausi comunque ai padroni di casa che hanno portato sul campo un ottimo atteggiamento, che permetterà loro di togliersi alcune soddisfazioni da qui a fine campionato.

Per Gariboldi e compagni una vittoria non facile su un campo ostico, e dalla valenza “doppia”.

Ora sarà fondamentale mantenere questa scia positiva nei prossimi due incontri che si giocheranno nella nostra casa al PalaNozza: domenica prossima arriva il temibile Scanzo, e la settimana dopo lo scontro al vertice con Coccaglio,in un PalaNozza dove si preannuncia già un “Blue-wall” d’altri tempi… 
Vietato però andare troppo in là, ma costruire entusiasmo e gioco in allenamento e pensare partita dopo partita.

BLU BLU NERO BLU!PSX_20191124_224023