PROMO: AZZANESE BASKET STEZZANO-LUSSANA 67-52

WhatsApp Image 2020-01-19 at 20.19.44CAMPIONATO PROMOZIONE, 1° GIORNATA DI RITORNO

AZZANESE BASKET STEZZANO- LUSSANA 67-52

(16-10, 19-13, 17-10, 15-19)

AZZANESE BASKET STEZZANO: Marchesi 2, Gariboldi 6, Padova 6, Savi 2, Maini, Beretta 6, Salvi 6, Fratter 8, Foresti 6, Albani 6, Xausa 9, Rota 7. All. Lorenzi Ass. Cattaneo/Bertazzoni

LUSSANA: Epis, Leoni 7, Basetti 6, Cattaneo 1, Giavazzi 21, Monzio Compagnoni 6, Leoni S. , Dal Pian 4, Falconetti 3, Dubbini, Lorenzi 5. All. Devincenzi Ass. Rizzi

Arbitro: Ruggeri-Rubagotti

Prima di ritorno per la Promozione che al PalaNozza ospita il Lussana , formazione con alcuni senior a supportare un nucleo giovane ed interessante non solo fisicamente.
L’inizio vede il Lussana partir meglio con Giavazzi a trascinare i propri compagni in avanti: i nero-blu dopo un inizio non brillantissimo riprendono marcia alzando nella seconda parte di  periodo l’intensità difensiva e costruendo a campo aperto tra fine primo quarto ed inizio secondo un break importante che permette a Xausa e compagni di allungare oltre la doppia cifra di vantaggio.

Lussana è bravo dopo aver subito il break a reagire e con Monzio Compagnoni ed  una buona percentuale ai liberi cerca di rientrare nel punteggio, prima che nel finale di tempo i ragazzi della Promo riaprano la forbice con due canestri nell’arco di pochi secondi.

Dopo l’intervallo la squadra di Simo Lorenzi cerca e trova un ulteriore break grazie ad  una positiva attitudine difensiva che permette loro di allungare ulteriormente fino al 52-33 a 10 minuti dalla sirena. 
L’ultimo quarto nonostante il punteggio è battaglia vera: Foresti e compagni dopo un iniziale sbandamento, con il Lussana che recupera qualche canestro con un mai domo Giavazzi , riprendono il cammino  e ritmo nella metàcampo offensivo, prima dell’ultimo scorcio a favore dei verdi cittadini.

Una prova nel suo complesso positiva in un match che non era assolutamente da sottovalutare: bravi i nero-blu a “macinare” gioco per buona parte del match  e avere discreta attitudine difensiva, nonostante alcuni momenti di rilassamento che spesso costano punti e mini-break avversari,  con un positivo coinvolgimento di tutti e dodici gli effettivi.

Rimane quindi imbattuta la nostra casa del PalaNozza mantenendo il primo posto solitario in classifica : ora sotto con un altro match da prender con le pinze…venerdi si va in casa del Boca Basket contro una formazione che si sta rivelando una “matricola” esperta ma  pericolosa , lottando per un posto nei play-off . La marcia di Gariboldi e compagni è positiva fino ad ora..ma la strada è lunga, e ogni tappa, come la prossima, è da affrontare con la massima attenzione e cura. 

BLU BLU NERO BLU!WhatsApp Image 2020-01-19 at 20.20.00