UNDER 13 NERO: AZZANESE BASKET STEZZANO- ROBUR VARESE 57-77

 

media day gruppo-24CAMPIONATO UNDER 13 TOP, GIRONE ROSSO

AZZANESE BASKET STEZZANO- ROBUR ET FIDES VARESE 57-77
(9-20, 14-17, 18-20, 16-20)

AZZANESE BASKET STEZZANO:  Maffioletti 8 , Tortolano 4, Fratter L. 12 , Bonacina 2,  Paglialonga 20, Crippa, Signori 1, Lorenzi 2, Bonaccorso 6 , Zani, Barbato, Artaldi 2. All. Lorenzi Ass. Fratter P.

ROBUR ET FIDES VARESE: Bergamin 13, Finazzi 4, Realini 6, Zanforlin 12, Costa Sousa 2, Guirguis 12, Rossi 2, Borghi 5, Slimani, Meroni, Cicerale 9, Moranzoni 12. All. Capelli

Arbitro: Missaglia

Inizia la seconda fase Top con le migliori 16 formazioni della Lombardia, i nostri ragazzi sono stati inseriti nel girone rosso assieme a blasonatissime realtà del panorama cestistico lombardo e nazionale ( Olimpia Milano, Cantù, Desio, Milano3, Gorgonzola, Agrate e Robur Varese)

Questi ultimi sono appunto gli avversari del nostro primo turno: sin da subito si capisce che il nostro avversario ha nelle proprie fila ragazzi dal grandissimo talento tecnico e fisico.

L’inizio difatti è tutto per i ragazzi di Varese che partono fortissimo costringendo i nostri a banali palle perse e di fatto regalando canestri su canestri agli avversari, che prendono un primo importante break di vantaggio (9-20)

Seconda frazione che vede una pronta risposta da Paglialonga e compagni, bravi ad alzare l’intensità difensiva e a tenere in fase di rimbalzo, vero tallone d’achille di questa squadra, anche se Robur non abbassa il suo ritmo e riesce a rimanere oltre la doppia cifra di vantaggio (23-37).

Il terzo periodo parte in sostanziale equilibrio, ai canestri di talento di Bergamin e di Cicerale rispondono Fratter ed il solito Paglialonga ma finalmente tutta la squadra risponde presente in termini di atteggiamento in un divertente e combattuto quarto . 

Ultimi dieci minuti di gioco che procedono  sulla falsa riga del terzo, con una bella intensità e tante giocate a tutto campo da ambo le parti. Nonostante il divario di punteggio si fa un po’ più ampio a favore della formazione varesina però la partita continua ad essere accesa e coinvolgente, con le buonissime iniziative di squadra finalizzate da un positivo Tortolano e da un ritrovato Maffioletti, con i nero-blu che possono uscire a testa alta dal match.

Si conclude il match a favore  per la Robur Varese ai quali vanno i nostri complimenti per il bellissimo gioco espresso e per le potenzialità future!

 Partita sicuramente difficile da affrontare per i nostri che per tre quarti hanno fatto il massimo, c’è il grande rammarico per la prima frazione non tanto per il punteggio ma per l’atteggiamento  palesemente sotto le aspettative di questo gruppo…un’ottima “lezione ” che sarà utile per le prossime impegnative partite.

Prossima partita: Sabato 18 Gennaio ad Agrate contro i Canarins, inizio ore 16.15.

 BLU BLU NERO BLU!media day gruppo-27