Seconda Div.:Visconti Brignano – Azzanese Basket 60-48

L’obiettivo, per l’ultima giornata di andata, era quello di chiudere con un 3/3 di vittorie. Volevamo chiudere in bellezza per trovare fiducia e speranza in un ritorno più prolifico, che ci permettesse di puntare ad altri traguardi.

Chiudiamo invece con il rammarico di non aver sfruttato le occasioni e aver gestito male una partita dove i valori in campo non erano così differenti.

Brignano è squadra giovane, affiatata e con alcuni principi di base difensivi e offensivi molto marcati: per batterla devi trovare delle alternative, rompergli quegli schemi e giocare di conseguenza. Il nostro gioco contro di loro è risultato invece sterile e facilmente bloccabile.

Non basta la prestazione di livello (ancora una volta) di Lollo. Se gli altri 11 non incidono in alcun modo, è difficile.

Troppe palle perse, troppa difficoltà ad attaccare il canestro ma soprattutto la sensazione che non siamo lucidi nei momenti chiave, quando le cose diventano più complicate. Certo, gli avversari hanno sfruttato ogni singola occasione concessa, va dato atto.

 

Noi dobbiamo solo che riprenderci e affrontare l’anno nuovo con più grinta e voglia che mai.

Il 2020 sarà l’anno del riscatto!

 

Forza Segunda!!