UNDER 13 NERO: LEONESSA BRESCIA-AZZANESE BASKET STEZZANO 68-56

media day gruppo-35CAMPIONATO UNDER 13 TOP

LEONESSA BRESCIA-AZZANESE BASKET STEZZANO 68-56

(19-16;28-5;11-24;10-11)

LEONESSA BRESCIAAmadini 2, Aperti 6, Arrighi 6, Bonassi 2, Cappelli 1, Fraccalini 10, Orobosa 19, Marella 8, Sabatelli, Venturi 2, Zanardini 8. All.Cabrini

AZZANESE BASKET STEZZANOMaffioletti 4, Tortolano, Crippa 1, Fratter 24, Zani 2, Bonaccorso, Castellazzi 2, Signori 2, Lorenzi 14, Barbato, Paglialonga 6, Bonacina 2. All. Lorenzi Ass. Fratter

Trasferta domenicale per il gruppo 2007 nero che affronta i pari età della Leonessa, a pari punti in classifica dopo queste prime 4 giornate.

Partenza equilibrata del match dove i troppi passaggi imprecisi non consentono ai nostri di scappare via nel punteggio, Brescia dal canto suo risponde colpo su colpo, mostrando un buon gioco senza palla.

Sorpasso nell’ultimo minuto dei padroni di casa che portano il punteggio sul 19-16.

Seconda frazione da incubo per gli stezzanesi: assonnati, impauriti, senza reazione…non sapremmo come definire il 28-5 di parziale preso in cui nulla si salva. Si va alla pausa lunga sul 47-21, partita chiusa.

I giochi sono fatti. Ed è proprio quando tutti pensano così che i nostri sfoderano la grinta e la determinazione che non ti aspetti, soprattutto in difesa si cambia totalmente registro, togliendo soluzioni facili ai bresciani che quindi faticano ad arrivare al ferro;

Da buone difese si tramuta il tutto in contropiedi facili che avvicinano sempre più i nero-blu nel punteggio.

Ultimo quarto bello ed equilibrato in cui ancora gli ospiti hanno il pallino del match, accorciando sempre più il divario fino ad arrivare a -7 a 2 minuti dalla fine.

Ma nel momento in cui ci potrebbe essere l’aggancio definitivo, Brescia è brava a sfruttare un bilanciamento prettamente offensivo dei bergamaschi, che dopo un recupero così difficoltoso a livello di energie, cedono la vittoria ai leonessa boys.

Match dai due volti insomma, in cui si torna a casa con il grande rammarico di non aver dato tutto soprattutto nella prima parte di partita. Sono tutti insegnamenti che custodiremo gelosamente nel bellissimo e difficile percorso che stiamo affrontando in questo girone Top.

Ora testa e cuore al prossimo match: Domenica 17 Novembre al Palanozza contro la fortissima Agrate, già affrontata lo scorso anno al torneo di Lissone.

CORAGGIO RAGAZZI!!!

Blu blu nero blumedia day gruppo-12