UNDER 18 NERO/SECONDA DIVISIONE : CARAVAGGIO – AZZANESE BASKET STEZZANO 69-70

media day gruppo-125CAMPIONATO SECONDA DIVISIONE, 2° GIORNATA
 
BASKET 86 CARAVAGGIO- AZZANESE BASKET STEZZANO 69-70 
(24-20, 19-13, 16-20, 10-17)
 
AZZANESE BASKET STEZZANO:  Belli 7, Marchesi 15, Scamardella 6, Colombelli 2, Sangaletti, Testa 5, Bertulessi 20, Carafone 2, Pisati, Moriggia 13, Tedeschini, Arduini. All: Barcatta
 
BASKET 86 CARAVAGGIO : Facchetti, Berna 13, Legramandi 11, Buzhala 12, Lanzini,  Riboni 14, Baronchelli 5, Belloli 4, Lombardi 10, Casano. All: Detti.
 
Arbitro: Fossati 
 
 
Partita da cardiopalma quella andata di scena domenica pomeriggio a Caravaggio. 
Primo quarto non proprio esaltante da un punto di vista difensivo: sono troppe le disattenzioni che commettiamo regalando diverse occasioni ai nostri avversari per segnare comodi canestri al ferro; la nostra efficacia nella metà campo offensiva ci permette tuttavia di limitare il passivo e rimanere in scia alla forte squadra locale. Nei primi minuti del secondo quarto si inizia a intravedere una maggiore applicazione in fase difensiva da parte di tutti, seguita purtroppo ad un nuovo black-out che ci fa precipitare a 10 punti di distanza alla pausa lunga. 
Come già successo a Boccaleone, i ragazzi escono dagli spogliatoi con delle facce diverse: in pochi minuti riusciamo a colmare il gap stringendo le maglie in difesa e attaccando con più diligenza e altruismo. Caravaggio riesce nuovamente a piazzare un contro break grazie a Lombardi e Buzala, che gli permette di essere sul +6 al termine del terzo parziale. 
Ultimi 10 minuti di grandissime emozioni: Stezzano entra definitivamente in partita e la difesa, troppo permissiva e poco attenta dei primi minuti, aumenta di intensità, con tutti gli effettivi in campo pronti ad aiutarsi in qualsiasi momento e zona di campo. Caravaggio continua a condurre la partita ma un parziale di 8-0 a 2 minuti dalla fine ci permette di prendere per la prima volta il comando del match. La formazione della bassa rientra dal timeout e segna la tripla del -3, nell’attacco successivo non riusciamo a rispondere, i locali ne approfittano e trovano un difficile canestro nel traffico a centro area. Ci affidiamo alla nostra rinnovata difesa per respingere gli ultimi assalti, riuscendo a portare a casa una difficilissima vittoria.
Da segnalare come, di partita in partita, questa squadra riesca a reagire sempre meglio di fronte ai momenti di difficoltà; a noi adesso il compito di riuscire a trovare sempre più continuità (difensiva e offensiva) all’interno dei 40’.
 
La prossima partita con Excelsior nel campionato under18 sarà un ottimo banco di prova per metterci in gioco su questi aspetti, avanti così!
 
BLU BLU NERO BLU!media day gruppo-188