UNDER 13: N.P. DELL’ADDA – AZZANESE BASKET STEZZANO 41-51

DSC02154CAMPIONATO TERZA FASE UNDER 13, GIRONE B, 3° GIORNATA

N.P. DELL’ADDA- AZZANESE BASKET STEZZANO 41-51

(11-14, 16-11, 5-15, 9-10)

NUOVA PALLACANESTRO DELL’ADDA: Mudali 14, Pedron 6, Boniardi 4, Osio 1, Bresolin, Pesenti 1, Scarsetti 4, Galliazzo , Le Rose 5, Salvadori, Galleani 2, Militello 4. All. Legramandi Ass. Perrone

AZZANESE BASKET STEZZANO: Brevi 5 , Cossavella 10, Amato 2, Facoetti 8,  Moreira 10, Pedretti, Locatelli , Nozza 14, Korcari , Bertazzoni  2. All. Padova

Arbitro: Caforio

Secondo match del girone per gli Under 13 ospiti degli amici della Pallacanestro Dell’Adda, ormai in fase “gemellaggio” dopo la quarta partita in questa stagione!

A partire forte sono i padroni di casa che creano non pochi grattacapi con le iniziative in  1 c 1 dei due 2007 Boniardi e Le Rose , i nero-blu faticano a carburare se non nella seconda parte del periodo con Cossavella e Facoetti a trascinare i compagni fino al sorpasso nel finale di tempo.
Nel secondo periodo Cassano alza la voce trovando tanta fiducia offensiva con l’ottimo Mudali: Moreira e compagni sono troppo distratti nella propria metàcampo, e le troppe iniziative individuali si rivelano un boomerang pericoloso per la squadra, con i padroni di casa che con merito risorpassano  i nostri Under 13 mettendo la testa avanti all’intervallo  (27-25).

Dopo l’intervallo i nostri Under 13 cambiano decisamente registro soprattutto  a livello difensivo con numerosi recuperi trasformati in canestro, mentre in attacco pur non trovando continuità nel gioco i nero-blu trovano alcuni tiri aperti che permette loro di creare il break decisivo del match.
Cassano dell’amico Legramandi, dopo aver patito in questo frangente, è bravo a rialzarsi e trovare con Mudali e Scarsetti alcune buone soluzioni per avvicinarsi agli ospiti, ma i nero-blu trascinati in questo frangente da Nozza ( 8 punti consecutivi) riescono  a mantenere il gap oltre la doppia cifra di vantaggio.

Partita “discontinua” per i nero-blu alla ricerca di maggiori certezze soprattutto a livello offensivo, e maggiore incisività rispetto allo sforzo profuso nella propria metàcampo.
Rimangono alcuni buoni spunti collettivi ed individuali che possono essere un buon traino anche per i prossimi allenamenti e partite, in questa terza fase che presenterà ulteriori e stimolanti sfide.
BLU BLU NERO BLU!_MG_1102