Prima Divisione: Azzanese Basket – Pallacanestro Ranica 76-32

Vincere e convincere.
Erano due gli obiettivi di questa partita contro Ranica. Il risultato finale mostra una netta superiorità, ma senza la giusta grinta e convinzione, abbiamo visto (vedi Lussana) che si può perdere qualsiasi gara.
In questo Venerdì sera invece abbiamo assistito ad una sfida giocata subito con voglia dagli uomini a disposizione di coach Derek: Il 29-6 del primo quarto ne è una prova più che tangibile.
Il secondo quarto, come spesso ci succede, si gioca a ritmi più blandi e solo Bobo e il rookie Berta, proveniente dall’Under18, dimostrano di voler spingere sempre, anche se sopra di venti punti.

Ecco quindi che arriva la strigliata del capitano Lillo negli spogliatoi: è vero che si è davanti, è vero che si sta giocando bene, ma se si vuole diventare più “grandi”, c’è bisogno di non spegnere mai la luce quando si è in campo, per nessun motivo.
Ecco quindi che il secondo tempo, pur meno gustoso in termini di punti, è stato più positivo del secondo quarto: press, recuperi palla, giocate sotto canestro di buon livello e un pizzico di sfortuna non hanno ingigantito un punteggio già di per sè pesante per gli avversari.

Buono l’esordio di Ghila, fuoriclasse delle carte d’identità rinnovate, a fare la voce grossa in attacco e in difesa (per lui 4 falli, giusto per far sentire la presenza!), benissimo Bobino con i suoi 15 punti e il baby Berta con 15 punti e tanta, tanta, tanta corsa e movimento da entrambi i lati del campo.

Le ultime due sfide prima del Natale saranno contro due dirette concorrenti per le Promozione: Excelsior e Mafalda.
Domenica primo atto al Palanozza, ore 18.

Esserci è il minimo, tifare è un dovere!!

Top Scorer:
– Bobo & Berta 15
– Borlo 14
– Fore 11
– Claudio 7
– Domi 4
– Gio & Gino 3
– Gianlu & Lillo 2