UNDER 16: CARNATE- AZZANESE BASKET STEZZANO 75-55

IMG-20190407-WA0013CAMPIONATO UNDER 16, GIRONE GOLD, 6° RITORNO

BASKET CARNATE -AZZANESE BASKET STEZZANO 75-55

( 21-20; 16-16; 24-11; 14-8)

 

AZZANESE BASKET STEZZANO: Perna 2, Colombelli 12, Luanaj 18, Suardi 2, Montella 2, Pisati 8, Carafone 7, Bonacina 2, Frigeni, Frisoli 2, Zani. All. Barcatta Ass. Malanchini

 BASKET CARNATE: Boschetti, Brambilla, Casiraghi Mat., Casiraghi Mic. 14, Crippa, Granata 2, Penati 16, Pirotta 9, Sala 15, Zecchini 11, Di valentin. 

Dopo la bella vittoria dell’andata, i nostri under 16 vogliono bissare  il  risultato nella trasferta di Carnate

L’inizio è di sostanziale equilibrio, con i neroblu che attaccano con convinzione il ferro ed in difesa. Tra i più positivi nella prima metà di gara è Luanaj che segna 15 dei suoi 18 punti nella prima frazione guidando i compagni con belle penetrazioni e canestri anche fuori dall’arco dei 3 punti. I carnatesi sono bravi a muovere bene la palla ed attaccare la nostra difesa. I padroni di casa sono soprattutto bravi soprattutto a mettere più energia nelle situazioni di palla vagante ed a rimbalzo dove riescono ad ottenere extra possessi che riescono a concretizzare in punti pesantissimi.

Nonostante tutto chiudiamo la prima metà di gara ad una sola lunghezza dalla formazione di casa.

Nel terzo quarto Carnate decide di dare la prima spallata alla partita, aumentando ancora di più la pressione difensiva, per i primi minuti siamo bravi a rispondere colpo su colpo, alla lunga però ci facciamo prendere un po’ dalla foga un po’ dalla voglia di rimontare ci fanno andare in confusione perdendo qualche pallone di troppo che favorisce il parziale carnatese che, con l’inerzia dalla propria parte, chiude il terzo quarto con 15 lunghezze di vantaggio.

Nell‘ultimo quarto però non molliamo e cerchiamo di rientrare in partita arrivando anche sotto la doppia cifra di vantaggio, giocando di squadra e con una buona difesa. Carnate però non si scompone e possesso dopo possesso riallunga mantenendo salde le mani sulla partita chiudendo l’incontro sul risultato di 75-55.

Partita vinta meritatamente dai locali, per i nostri rimane una partita comunque giocata con buona attitudine da parte del gruppo, con il rammarico di aver perso alcuni “treni” importanti per rimanere incollati agli avversari nell’arco dei quaranta minuti, ed essere poi puniti.

Ora ci resta un ultimo impegno domenica contro la ostica Segrate per chiudere nel migliore dei modi il girone Gold….non tiriamoci indietro da questa ultima battaglia!

One, two, three…. ZOLIIII

BLU BLU NERO BLU!

IMG-20190407-WA0008