UNDER 16: AZZANESE BASKET STEZZANO- ASA CINISELLO 42-45

IMG_4127CAMPIONATO UNDER 16, GIRONE GOLD, 5° GIORNATA

AZZANESE BASKET STEZZANO- ASA CINISELLO 42-45

( 11-14; 14-11; 5-11; 12-9)

AZZANESE BASKET STEZZANO:  Teani(k) 5, Colombelli 8, Luanaj 6, Zani 2, Montella 2, Brozzoni, Carafone 8, Bonacina 7, Frigeni, suardi, Frisoli. All. Barcatta Ass. Malanchini

 ASA Cinisello: Bosoni 4, Calcagno 2, Ghilardi 2, Golinelli 12, Mascia 8, Parlato 7, Picelli 1, Santana Mora 9

Domenica 31 marzo ci aspettava l’ostica partita contro la seconda forza del campionato Cinisello. L’inizio è contratto per entrambe le squadre che hanno le polveri bagnate in attacco, infatti dopo quasi metà quarto la situazione è di 4-2 per i ragazzi di Stezzano. La partita finalmente si accende con Cinisello che è brava a sfruttare le nostre minime distrazioni difensive chiudendo la prima frazione sul 14-11.

 

Nel secondo periodo troviamo una buona energia da alcuni ragazzi dalla panchina come bona e ricky, molto positivi sia in fase offensiva che difensiva, questo ci permette di recuperare le poche lunghezze di svantaggio, dando vita ad un bel secondo quarto dove difensivamente facciamo un bel lavoro di squadra costringendo gli avversari a palle perse e tiri forzati. Il secondo quarto infatti si chiude in perfetta parità sul 25 pari.

Nel terzo quarto continuiamo l’ottimo lavoro in fase difensiva dove non perdiamo la concentrazione sui possessi offensivi avversari facendogli fare tanta fatica, la stessa che facciamo noi in fase offensiva dove nell’intero periodo mettiamo a segno solo 5 punti che ci portano all’ultima pausa sul -6.

L’inizio dell’ultimo quarto però è all’insegna dei ragazzi nero blu che finalmente a fronte di un’ottima difesa trovano continuità in attacco annullando in meno di un minuto lo svantaggio impattando la partita e costringendo al time out Cinisello. Da quel momento è pressoché punto a punto fino alla sirena finale dove rispondiamo colpo su colpo ai canestri avversari.

A 50 secondi dalla fine Cinisello piazza una bomba pesantissima, abbiamo un paio di occasioni per pareggiare ed andare all’overtime che purtroppo non vanno a buon fine condannandoci alla seconda sconfitta di fila.

Purtroppo per la seconda volta consecutiva sfioriamo solo l’impresa di battere un avversario davanti a noi in classifica, ma siamo anche consapevoli che ce la possiamo giocare con tutte le squadre del girone gold. Proprio da qua dobbiamo ripartire per concludere al meglio il girone contro Carnate e Segrate

One, two, three…. ZOLIIIIIMG_4150