UNDER 13 FEMMINILE: AZZANESE BASKET STEZZANO – AZZURRA BASKET BRESCIA 68 – 25

_MG_1125 CAMPIONATO U13 F, GIRONE A, 6^ GIORNATA DI RITORNO

AZZANESE BASKET STEZZANO 68 – AZZURRA BASKET BRESCIA 25

(19-12; 17-0; 21-9; 11-4)

AZZANESE BASKET STEZZANO: Gherardi 4, Baldi 6, Merli 18, Ferrando, Penna V. 14, Bresciani 10, MorΓ¨ 8, Previtali 8, Cioli     All. Penna J.

AZZURRA BASKET BRESCIA: Bariselli 6, Gueye 11, Piacentini 4, Ionescu 4, Inselvini, Traore, Zanotelli, Bertoni, Castelli, Sardo, Russo, Diame   All. Demitri/Acc. Casari

Arbitri: Balestra/Padova
Buona prova delle nostre Under 13 che superano tra le mura amiche del PalaNozza la fisicata formazione dell’Azzurra Basket Brescia, che all’andata creΓ² non pochi problemi alle nero-blu.

L’inizio Γ¨ positivo per Baldi e compagne che cercano di mettere in difficoltΓ  con il gioco in velocitΓ  e soluzioni perimetrali la formazione bresciana, brava comunque a riempire l’area nelle penetrazioni e  a rispondere con Gueye e Bariselli.

Nel secondo periodo c’Γ¨ lo “strappo” importante da parte delle nero-blu che si dimostrano precise anche da media distanza,e  soprattutto riescono a mantenere alta l’efficenza difensiva concedendo poco alle bresciane.

Dopo l’intervallo (con Cioli costretta ad abbandonare il campo….ma tanto sei un osso duro Fede lo sappiamo!) le Bresciane provano una reazione mettendo in difficoltΓ  le padrone di casa anche attraverso i tagli sfruttando vantaggi fisici. Merli e compagne sono brave perΓ², dopo un momento di difficoltΓ  , a rispondere trovando numerosi canestri a campo aperto che permette loro di dilatare il vantaggio.

L’ultimo periodo, nonostante il gap tra le due squadre, si gioca comunque a viso aperto, pur con percentuali dal campo inferiori per entrambe le squadre, vuoi anche per , in alcuni momenti, eccessiva fretta delle nostre Under 13 di trovare un tiro, da media-lunga distanza, dopo un passaggio ….ma, ammettiamo, stiamo cercando un po’ l’ago nel pagliaio per questa mattinata..

Buona prova corale quindi per le nero-blu che in un match tutt’altro che abbordabile dimostrano piccoli ma importanti passi in avanti, ma soprattuto positiva volontΓ  da parte di tutte le giocatrici di cercarsi , a ritmi alti, e trovare la soluzione migliore . Brave!

UNO! DUE! TRE! CAZZIMMA!!!IMG_0188