PROMOZIONE: AZZANESE BASKET STEZZANO – BREMBO MOZZO 75-46

A99I3492CAMPIONATO PROMOZIONE, GIRONE BERGAMO 1, 9ยฐ GIORNATA DI RITORNO

AZZANESE BASKET STEZZANO- BREMBO MOZZO 75-46

 (21-15, 11-10, 24-8, 19-13)

AZZANESE BASKET STEZZANO:  Albani 18,  Valota 2, Fratter P. 12 , Salvi L. 6, Maini , Scaramucci 3,  Falco 3 , Rota 10, Zanellato 12, Fratter G. 9, Padova n.e., Gariboldi n.e. All. Lorenzi Ass. Bertazzoni/Foresti

BREMBO MOZZO: Bonini, Benedetti 2,  D’Adamo 1, Lazzari 13, Pellicioli 2, Ronzoni , Sorri, Cattaneo 2, Signorelli  12, Noto 7,  Roncalli 7. All. Malvestiti

Arbitri: Elitropi/Lucido

Nona giornata di ritorno al PalaNozza dove i nostri ragazzi della Promo ospitano il Brembo Mozzo, squadra in lotta per uscire dalle ultimissime posizioni, dimostrando nelle ultime settimane di poter dar fastidio anche a qualche “big” del girone.

Gli ospiti sono orfani del giovane lungo Torri (auguri di pronta guarigione!) , ma nonostante questo non si lasciano intimorire dalla differenza in classifica e nei primi minuti non si tirano indietro nel cercare tiri aperti in transizione o in velocitร : ne esce fuori un primo periodo divertente ed equilibrato, dove i padroni di casa trovano positive soluzioni con Albani ben supportato dai fratelli Fratter (21-15) a cui rispondoe Mozzo con Signorelli e Lazzari.

Nel secondo parziale si abbassa per entrambe le formazioni la qualitร  del gioco:  i nero-blu in questo frangente faticano a prendere l’inerzia del match, nonostante un paio di buone giocate al ferro di Rota,  merito anche della buona presenza difensiva di Mozzo, che rimane cosi incollata agli avversari alla sirena dell’intervallo  con l’ ex di turno Noto a trascinare i compagni(32-25).

Dopo la pausa lunga arriva il break  decisivo  dell’incontro : Zanellato e Pietro Fratter ben supportati dai compagni trovano canestri dal campo  e dalla lunetta per mettere a segno l’allungo decisivo, grazie anche a numerosi recuperi difensivi di squadra in questo frangente.

Mozzo nonostante il divario sfiori le 30 lunghezze, non si dร  per vinto  e nei minuti finali dell’ultimo periodo cerca comunque di reagire  con Signorelli e capitan Ronzoni, ma Maini e compagni sembrano averne ancora e trovano comunque alcune buone soluzioni  e tiri anche a difesa schierata .

Buona prestazione quindi per i nero-blu e soprattutto del nostro nucleo “giovane”  in un match non cosi facile sulla carta: la sesta vittoria consecutiva permette ai ragazzi di Simo Lorenzi di mantenere il quarto posto in classifica allungano su Brignano , e agganciando al terzo posto il Valtexas.
Settimana prossima trasferta assolutamente insidiosa a San Pellegrino contro una squadra pericolosa ed  in cerca di punti importanti per agganciare l’ultimo posto play-off: le ultime quattro partite saranno un vero e proprio sprint per trovare la miglior posizione sulla griglia, e i nostri non possono tirarsi indietro!

BLU BLU NERO BLU!A99I3899