UNDER 18 NERO: AZZANESE BASKET STEZZANO- CASSANO D’ADDA 58-50

_MG_1542CAMPIONATO UNDER 18, GIRONE SILVER 2, 2° GIORNATA DI RITORNO
 
AZZANESE BASKET STEZZANO- NUOVA PALLACANESTRO DELL’ADDA 58-50
 
AZZANESE BASKET STEZZANO: Maini 5, Belli, Marchesi 2, Scamardella, Zanoni 9, Fratter 19,  Testa 1, Bertulessi 10, Martinelli , Capelli, Merenda, Moriggia 12. All.  Cattaneo Ass. Albani
 
NUOVA PALLACANESTRO DELL’ADDA:  Acri, Bettoni 16, Bonora, Galiazzo, Galleani, Militello 6, Lika, Maggioni 3, Petrella 4, Scarsetti 9, Sabatini 1, Timis 11.
 
Arbitro: Lucido
 
Bella e importante partita quella che si gioca al PalaNozza tra l’Aszanese Basket Stezzano e la Nuova pall. Dell’Adda, le due formazioni al secondo posto in classifica.
 
Match molto somigliante a quella  di qualche mese fa quando, sempre tra le mura amiche del Palanozza, le 2 squadre si sono incontrate per la prima volta.
Si parte subito con un bel ritmo dove gli ospiti riescono ad imporsi con dei raddoppi che mettono in difficoltà i padroni  di casa cercando di rompere gli ingranaggi di Marchesi e compagni .
Coach Cattaneo prova a scuotere i nero-blu che dopo il time-out entrano in campo con un altro piglio : Bettoni e Militello tengono avanti i  suoi poi Moriggia ben supportato dai compagni riporta avanti i padroni di casa, che seppur faticando, riescono a tenere la testa avanti anche dopo l’intervallo, nonostante i milanesi si rifacciano più volte sotto anche a due-tre possessi di distanza.
 
La partita resta cosi tirata ed in equilibrio  fino all’inzio dell’ultimo quarto, quando i nostri avversari schierano la zona, che attacchiamo molto bene trovando positive soluzioni: Fratter è una spina nel fianco dei cassanesi permettendo cosi ai nero-blu di allungare ulteriormente.
In un match tutt’altro che facile contro una compagine “rognosa”, e in una giornata non particolarmente positiva al tiro, sono bravi Maini e compagni a trovare collettivamente soluzioni  anche nel pitturato .
 
Finisce con il punteggio di 58 – 50 a favore dei Nero Blù, anche se gli sconfitti  escono  a testa alta dal match
 
Ora rimboccarsi ulteriormente le mani, e cogliere i prossimi allenamenti e match come  momenti fondamentali per alzare ancora di più la qualità, e  provare poi nel match contro Agrate a  giocarsi le proprie carte per il primo posto finale in classifica.
 
Adèss…Adòss!!⚫🔵
 
BLU BLU NERO BLU!_MG_1535