UNDER 16: AZZANESE BASKET STEZZANO- CARNATE 71-61

IMG_0217CAMPIONATO UNDER 16, GIRONE GOLD, 6° GIORNATA

AZZANESE BASKET STEZZANO- BASKET CARNATE 71-61

( 19-15; 22-14; 15-18; 15-14)

AZZANESE BASKET STEZZANO: Teani(k) 15, Perna 1, Colombelli 13, Luanaj 8, Suardi, Montella 6, Brozzoni,

 Pisati 11, Carafone 10, Bonacina 7, Frigeni, Frisoli. All. Barcatta Ass. Malanchini

BASKET CARNATE: Boschetti 1, Brambilla, Brivio, Casiraghi Mattew.4, Casiraghi Michael.16, Crippa, Granata 6, Penati 22, Pirotta 7, Sala 3, Taglialegne, Zecchini 2

La partita contro Carnate rappresentava per i nostri Under 16, una grande occasione per mantenere il positivo stato di forma di questo periodo, anche perchè si gioca nel nostro PalaNozza.

L’inizio è positivo per i padroni di casa, imponiamo il nostro ritmo in attacco, ci passiamo bene la palla e troviamo buone  conclusioni sia da lontano che in avvicinamento in canestro. Questa volta a rimbalzo ci battiamo molto meglio infatti molti dei punti arrivano in contropiede da rimbalzo difensivo lancio per il compagno avanti che spesso e volentieri concludeva a canestro. Le difficoltà del primo sono nella nostra metà campo dove non comunichiamo in modo efficiente sui blocchi avversari che spesso e volentieri ci puniscono. A fine del primo quarto siamo avanti di sole 4 lunghezze.

Il secondo quarto prendiamo le misure agli avversari, in difesa sistemiamo ciò che non era andato nel primo quarto e in attacco continuiamo a macinare possesso dopo possesso il nostro gioco e piano piano piazziamo il primo strappo la partita con un parziale di 22-14, unico neo rimangono i liberi dove tiriamo uno scarso 8/20 che ci impedisce di indirizzare la partita ancor di più a nostro favore. A metà partita il tabellone recita 41-29 per Stezzano.

Nel terzo quarto Carnate aumenta l’intensità sia in attacco che in difesa nel tentativo di ricucire lo strappo creato nel primo tempo. Pur giocando meno bene dei primi 20 minuti, grazie a difesa e ordine in attacco riusciamo a tenere sotto controllo la partita, anche se l’energia e l’inerzia sempre che si stia spostando verso la compagine di Carnate. Sapevamo che l’ultimo quarto sarebbe stato un altro banco di prova per il valore della nostra squadra.

 

A conferma delle avvisaglie del terzo quarto, i primi tre minuti dell’ultimo quarto sono, sportivamente drammatici, per Stezzano che vede Carnate ricucire fino a soli due punti di svantaggio, costringendo coach Barcatta al time out. A questo punto sarebbe stato “facile” perdere completamente il controllo della gara. Ancora una volta reagiamo e lo facciamo di squadra, partendo dalla difesa, possesso dopo possesso ripartiamo e costruiamo un contro parziale di 15-2 che indirizza definitivamente la partita a nostro favore guidati da un super alex da 15+17. Riusciamo a mantenere la calma negli ultimi minuti un po’ tesi e ci portiamo a casa la seconda e meritatissima vittoria.

Finalmente arriva la vittoria numero due nel girone gold, diretta conseguenza di una prestazione corale davvero positiva:  ora dobbiamo continuare nel nostro percorso di crescita iniziato ad agosto. 

Ora sotto con i prossimi match di questo girone , a cominciare dalla sfida contro Segrate, altra formazione milanese di buon livello…proviamo a cavalcare ancora questa nostra onda nero-blu!

One, two, three…. ZOLIIII

BLU BLU NERO BLU!