UNDER 18 BLU : AZZANESE BASKET STEZZANO -EXCELSIOR 56-51

1-Under18blu-ridCAMPIONATO UNDER 18 –SILVER BG 2 – 5° GIORNATA

AZZANESE BASKET STEZZANO BLU – EXCELSIOR BIANCO 56 – 51

(17 – 14, 15 – 9, 15 – 16, 9 – 12)

AZZANESE BASKET STEZZANO: Tedeschini, Poloni, Montella, Fortis, Pezzotta, Ongis, , Sangaletti(K), Petrò, Arduini, Ronzoni, Bentivoglio, Rinaldi. Allenatore: Colomb Ass.  Perolari

EXCELSIOR BIANCO: Manangan(K), Rondini, Salvioni, Baghin, Cristinetti, Mandelli, Baglioni, Frulio, Gambirasio, Locatelli. Allenatore: Guerra Ass.: Reguzzi

 Arbitro: Fadigati

Quinto match di andate di questa fase per i nostri “Blu”. Ospite della serata alla tensostruttura di Stezzano, è la squadra dell’Excelsior Bianco.

I ragazzi arrivano da due partite (Trezzo in casa e Lussana a Bergamo) che, seppur perse nel punteggio, hanno messo in luce un cambiamento caratteriale sensibile. Una “metamorfosi” evidente nell’approccio iniziale al confronto. Se, nelle prime partite del girone, i nostri apparivano gravati e bloccati dal timore e dal nervosismo, negli ultimi incontri sopracitati la “metamorfosi” è stata evidente. Un mutamento radicale.

Lo stesso avviene in questa partita: Scendiamo in campo determinati fin dai primi minuti  Siamo attenti in difesa ad intasare l’area nelle penetrazioni avversarie dei bravi Managan e Braghin e ad uscire sugli scarichi.

In attacco facciamo canestro con discreta continuità  Alcune mancanze nel rientro difensivo e qualche errore nel passaggio ci penalizzano e giustamente i cittadini ne approfittano per rimanere a contatto ma, nonostante ciò, con un bel finale di secondo quarto riusciamo a vincere le prime due frazioni di gioco e si  va cosi negli spogliatoi sul +9.

Terzo quarto ben gestito in attacco: in difesa si ripresentano però gli errori precedenti e subiamo canestri con estrema facilità da parte di Locatelli e compagni,  che si avvicinano ma manteniamo ancora la testa dell’incontro

L’ultimo periodo è quello più acceso: sulla pressione avversaria a tutto campo perdiamo alcuni palloni che consentono agli Excelsiorini di rientrare e di ridurre la “distanza di sicurezza”, dando l’idea di potersi prendere l’inerzia del match e raggiungere Todeschini e compagni.

Nei minuti finali, nel momento di maggior spinta ospite, riusciamo a realizzare alcuni canestri decisivi e segnare i tiri liberi che ci consentono di uscire vincitori, stavolta anche nel punteggio.

Una vittoria , nonostante le numerose difficoltà incontrate, fortemente cercata da parte del gruppo, che , come detto, sta provando piccoli step in avanti a livello di atteggiamento nel corso delle ultime settimane e partite disputate.

Ora l’occasione di continuare il percorso anche contro squadre “fuori portata” è comunque da sfruttare, a cominciare dal prossimo match contro Cassano D’Adda….non ci tiriamo indietro!

 

BLU BLU NERO BLU!!!!!