SECONDA DIVISIONE: AZZANESE BASKET STEZZANO- RANICA 55-46

Screenshot_2019-02-11-09-45-24-1-1CAMPIONATO SECONDA DIVISIONE, GIRONE BERGAMO 2

AZZANESE BASKET STEZZANO- RANICA 55-46

(8-10, 16-11, 13-11, 18-14)

AZZANESE BASKET STEZZANO: Trovesi 1, Martucci 7, Ferrari 4, Bonacina 3, Merli 16, Marcolongo S. , Dominoni R., Koutouan 5, Pisati 6, Marcolongo L. 8, Vanotti , Crispiatico 5. All. Barcatta

RANICA: Gelfi 7, Vizzardi , Sgambato 7,  Legramanti 9 ,Cortesi 4 , Salvi 1,  Calzaferri 10, Corti 2, Noris Chiorda 6. All. Gambirasio

Arbitro: Zanelli

Torna l’appuntamento domenicale al PalaNozza anche per la Seconda Divisione che ospita la quarta forza del girone il Ranica, squadra allenata dal factotum locale Gambirasio, con alcuni giocatori ed elementi di esperienza e valore per la categoria.

L’inizio è equilibrato, con gli ospiti bravi a stringere le maglie in difesa e concedere davvero poco ai ragazzi di Barcatta, chiudendo cosi il primo parziale in vantaggio (8-10).

Nel secondo periodo la musica sembra cambiare: i locali si accendono con le bombe consecutive di Merli e capitan Bonacina, prendendo la testa del match , nonostante comunque il Ranica rimanga ampiamente in partita, sfruttando a pieno anche la precisione ai liberi in questo frangente. Si va cosi al riposo sul 24 a 21 per Ferrari e compagni.

 Il terzo parziale si apre ancora con una serie di canestri da lunga distanza (saranno 8 a fine partita) di Crespiatico e ancora Merli , che accendono il PalaNozza, ma Ranica non si scompone e con capitan Legramanti mantiene il match equilibrato: i nero-blu, a dieci minuti dal termine , conducono cosi sul 37 a 32.

Nell’ultimo periodo Trovesi e compagni provano ad allungare ulteriormente con qualche penetrazione al ferro, e l’ottima presenza difensiva di Koutouan , ma non basta perchè al parziale locale rispondono nei minuti finali Colzaferri,  Noris Chiorda e Legramanti. 
Lorenzo Marcolongo tenta l’ultimo assalto dei nero-blu per aumentare la differenza canestri, in caso di un arrivo poi a pari punti in classifica al termine della stagione regolare, ma Gelfi non si scompone e tiene il distacco sotto la doppia cifra.

Una bella vittoria  e soprattutto una positiva prestazione di squadra che deve “caricare” il gruppo per questo girone di ritorno, sapendo che solo la costanza di rendimento in ciascun allenamento  e partita permetterà alla squadra di togliersi ulteriori soddisfazioni  nella seconda parte di stagione.

BLU BLU NERO BLU!_MG_6659